Seleziona una pagina

Sulla strada della vita incontri opportunità e ostacoli. La vita non è ciò che ti accade ma come usi quanto ti accade. Se continui a fare ciò che fai abitualmente, continuerai a ottenere gli stessi risultati. Partendo dalla consapevolezza che nella vita nulla è facile ma niente è impossibile puoi iniziare a creare un nuovo te stesso. E una volta trovata la tua direzione vai e non fermarti finché non sei  arrivato.

Nel momento più buio della mia vita ho incontrato il coaching e le cose sono cambiate in meglio, io sono diventato migliore e ho iniziato il percorso per diventare quello che sono felicemente oggi.

E’ solo la mia storia ma credo che le persone che vogliono concretamente cambiare qualcosa che non funziona bene o migliorare ciò che già funziona nella loro sfera privata o professionale, debbano avere la possibilità di vivere questa opportunità di evoluzione consapevole di se stessi.

 

Per questo offro sessioni di coaching sulla leadership personale e aziendale.

IL MIO STILE DI COACHING:

PRAGMATICO E ISPIRAZIONALE

IL MIO STILE DI COACHING:

PRAGMATICO E ISPIRAZIONALE

Nel percorso di coaching  sarai sempre tu il protagonista, per passare dalla situazione presente che vuoi modificare allo stato futuro che vuoi raggiungere. Metterò al tuo servizio la mia professionalità e la mia passione e insieme avrai modo di sperimentare alcune esperienze focalizzate sul raggiungimento del risultato che vuoi ottenere.

IL MIO STILE DI COACHING:

UN CAMMINO PRAGMATICO

Contestualizzare la situazione nel qui e ora

  «Nessuna cosa ci inganna più del nostro giudizio» 

Leonardo da Vinci

Sperimentare nuovi punti di vista

  «Agisci sempre in modo da aumentare il numero delle scelte»

H. von Foerster

Aumentare la consapevolezza personale

       «Quello che ti manca chiedilo in prestito a te stesso»

Catone

Decidere la direzione per raggiungere lo stato desiderato

  «Il miglior modo per prevedere il futuro è inventarlo»

F. Ford Coppola

Definire la migliore strategia possibile

  «Siccome ho fretta, vado molto piano»

Napoleone

Allenare soluzioni non abituali e non convenzionali

  «Tutti i grandi avvenimenti hanno luogo nella nostra mente»

O. Wilde

Celebrare i risultati ottenuti

  «L’unica costante nella vita  è il cambiamento»

Buddha

IL MIO STILE DI COACHING:

UN CAMMINO PRAGMATICO

Contestualizzare la situazione nel qui e ora

  «Nessuna cosa ci inganna più del nostro giudizio» 

Leonardo da Vinci

Sperimentare nuovi punti di vista

  «Agisci sempre in modo da aumentare il numero delle scelte»

H. von Foerster

Aumentare la consapevolezza personale

       «Quello che ti manca chiedilo in prestito a te stesso»

Catone

Decidere la direzione per raggiungere lo stato desiderato

  «Il miglior modo per prevedere il futuro è inventarlo»

F. Ford Coppola

Definire la migliore strategia possibile

  «Siccome ho fretta, vado molto piano»

Napoleone

Allenare soluzioni non abituali e non convenzionali

  «Tutti i grandi avvenimenti hanno luogo nella nostra mente»

O. Wilde

Celebrare i risultati ottenuti

  «L’unica costante nella vita  è il cambiamento»

Buddha

GLI STRUMENTI PROFESSIONALI

L’etica del coach è la massima garanzia per il cliente in termini di rispetto e senso di responsabilità con cui verrà accolta quella parte della sua vita che vorrà condividere attraverso confidenze, riflessioni e progetti. Per questo ho conseguito le certificazione di Coach presso la Federazione Italiana Coach, ne adotto il codice Deontologico e le competenze chiave.

Allenare la capacità di diventare consapevoli di ciò che è funzionale o disfunzionale per noi e per i nostri obiettivi permette di evitare di insistere su comportamenti inadeguati che peggiorerebbero la situazione e di concentrarsi invece su soluzioni alternative e divergenti.

I SERVIZI CHE OFFRO

Skill coaching sulla leadership nelle aziende:

Per realizzare concrete azioni di change management in cui la complessità dell’obiettivo incontra la strategia del metodo. Conoscere e allenare il proprio stile di leadership è la strategia proposta per ottenere i risultati desiderati.

Un primo incontro  con l’azienda per stabilire l’obiettivo di crescita da raggiungere e successivamente condividerlo con i collaboratori  (coachee) che fruiranno del percorso di coaching.

A seguire 5 sessioni di 90 minuti e un ultimo incontro con l’azienda e il coachee per esporre i risultati raggiunti e il cambiamento concretamente realizzato.

Self leadership rivolta ai privati:

Per realizzare progetti o risolvere problemi complessi  nell’ambito della tua vita privata o lavorativa. Per essere leader di sé stessi è necessario uscire dalla zona di confort e sfidarsi per cambiare.

Una prima sessione conoscitiva  gratuita per chiarire cosa è e cosa non è il coaching e condividere se l’obiettivo di cambiamento che ti proponi di raggiungere può essere allenato con il coaching.

Seguiranno 5 incontri di 60 minuti.

LE MIE FONTI DI ISPIRAZIONE

LE MIE FONTI DI ISPIRAZIONE

La fonte dell’energia fisica

Massaggio Californiano

Pratico il massaggio californiano perché mi consente di scendere in profondità con me stesso ascoltando i segnali che il corpo dell’altro mi trasmette. Il benessere fisico si congiunge a quello psicologico e si interiorizza in chi lo pratica e in chi lo riceve.

Diploma ISU 2010

La fonte dell’energia emozionale

Tango

Per ballare il tango bisogna soprattutto smuovere il cuore, per entrare in connessione con l’altro e danzare insieme. Il linguaggio del corpo è prerogativa del tango e quindi, durante la durata del ballo, la coppia non comunica con le parole, che interromperebbero l’armonia che si forma mentre la musica si trasforma in movimento.

La fonte dell’energia spirituale

Kundalini Yoga

Lavoro sull’energia Kundalini, praticando tecniche di meditazione in grado  di nutrire i centri energetici e di elevare gli stati di coscienza, favorendo una maggiore serenità e consapevolezza  personale.

La fonte dell’energia mentale

Poesie Multisensoriali

Nelle mie poesie mi nutro del potere delle parole, alterno linguaggio digitale e analogico, descrivo la realtà e uso metafore per evocare sensazioni ed emozioni… per togliere il velo alla luce.

ABOUT ME

ABOUT ME

Sono nato il 23 settembre 1958 a Roma nel quartiere di Monteverde Vecchio. Al liceo classico il  mio sogno era diventare psicologo o insegnante di lettere, la necessità di trovare lavoro mi spinge  verso una diversa direzione e così ho una laurea  con lode  in Giurisprudenza.

La vita però è stata generosa con me. Ho vissuto  significative esperienze  professionali  nell’ambito della Direzione  Risorse Umane in aziende di dimensione internazionale. La  curiosità  verso l’altro e la voglia di apprendere  mi  porta a creare un nuovo me stesso acquisendo e integrando competenze professionali d’eccellenza:  Coach con credenziale ACC ICF  conseguita con il programma Advanced Coach Academy ACTP presso Life Coach Italy con Giovanna Giuffredi e attestato di frequenza del corso in Problem Solving  & Strategic Coaching,  presso STC Change Strategies \ Nardone Group.

Oggi sono coach e formatore, non è il mio sogno del liceo ma mi sento  realizzato nel mio sogno  di oggi. Ritengo però che  «se vuoi vedere, impara ad agire» (H. von Foerster), per questo ho integrato le  mie conoscenze  con esperienze di vita  che rappresentano le mie fonti di ispirazione nel coachingMassaggio californiano, Tango, Yoga, Poesie.

Nei diversi periodi della  mia vita ho soddisfatto interessi e passioni, viaggiando in tutti i continenti, fotografando luoghi e persone, sperimentando ricette in cucina, appassionandomi  alle opere pittoriche di  Renzo Verdone,  Gustav Klimt e Tamara De Lempicka.

Ho amato, sono stato amato, ho ricevuto in dono  due figli.

Oggi  il mio cuore è felice con la donna che ho accanto.

BLOG

BLOG

Non contare i giorni

“Non contare i giorni, ma fa che i giorni contino”  Cassius Clay   “Il più grande”, ha pronunciato questa frase che mi ha fatto riflettere su come la “ruota della vita” per me si sia rivelata uno strumento semplice e al tempo stesso funzionale per vivere ogni giorno...

Il coach è la corda del funambolo

Il coach è la corda del funambolo, come la fune ne sostiene il passaggio nel vuoto dal punto di partenza al punto di arrivo, così il coach accompagna con la propria competenza il percorso delle persone dallo stato attuale a quello desiderato. Il funambolo non cammina...